in Giappone anche i Cavalli Ridono...
笑馬のブログ

05 luglio 2007

Da quanto tempo... お久しぶりに

Ciao a tutti, a grande richiesta torno sui miei e vostri schermi dopo una pausa luunga luunga.
Le cose intorno a me evolvono, alcune in meglio, altre in peggio, ma nel complesso me la sto cavando.
Intanto ci tengo a segnalare che la mia raccolta di foto continua a crescere, nonostante la mia incostanza. Dateci un'occhiata...

C'è chi mi chiede come è andato il colloquio con Google... io direi bene, credo che mi interessi davvero tanto.
Non è stato un colloquio per l'assunzione, quindi niente roba tecnica, nè domande troppo strane (sembra che Google sia famoso per questo), ma mi hanno presentato l'azienda, il loro modo di lavorare, il loro modo di rapportarsi con le idee innovative e con i dipendenti.
E' agli antipodi rispetto a quello che faccio adesso... e davvero mi sembra molto interessante.
Ancora, visto che in settembre ho intenzione di tornare in Italia, ho detto chiaramente che per adesso non posso stare in Giappone, ma il tipo di Google mi ha detto subito che in Svizzera, a Zurigo, hanno un grosso centro di sviluppo e se sono interessato, lui ci metterà una buona parola.
Sono interessato???? Direi di sì, anche se tutto dovrà essere organizzato per bene, a tempo debito.

C'è chi mi chiede come va il lavoro... vediamo.... la prossima domanda?
A dire la verità il lavoro è un palla mostruosa, adesso so cosa sto facendo e qual è il mio obiettivo, ma gli strumenti che ho a disposizione lasciano un po' a desiderare (ho voluto essere educato).
Sto usando uno strumento open-source per la costruzione automatica di modelli di traduzione tra due linguaggi distinti, funziona piuttosto bene con lingue tipo Inglese, Francese, Italiano... ma fa davvero pena con il Giapponese (che devo usare) specie perchè la grammatica è rovesciata e non ci sono spazi a dividere le parole... bisogna usare "trucchetti" e proprio per questo la qualità è davvero scarsa.
Il capo è convinto che io non faccia correttamente il mio lavoro e mi ha detto di rifarlo (esattamente come ho fatto finora) non credendo che l'allenamento di questi modelli richiede un tempo di una settimana/10 giorni per essere completo e la qualità finale è tutt'altro che garantita...
Io mi sono reso conto che, anzichè rodermi il fegato per il nervoso e la delusione da "improduttività", è davvero meglio cercare di far bene giorno per giorno, seguendo le istruzioni, d'accordo, ma senza pretendere successi immediati. Almeno riesco a essere in pace con me stesso per quanto sto facendo quotidianamente...
I risultati non arrivano? Io non sono autorizzato a far uscire niente dall'azienda, neppure i problemi loro...
(E anche qui ho voluto essere educato)

Per il resto va bene direi... niente di troppo entusiasmante, a parte fare le prove per l'arrivo della parentela in Agosto, ho spostato alcune cose in camera per vedere quanto spazio c'è...
Qui si dice むり (muri), che significa "E' impossibile, non ce la possiamo fare!! " ^^
Al di fuori ho partecipato al torneo di Bowling Virtuale in azienda, con il Nintendo Wii, un modo interessante per spendere i soldi che i sindacati "estorcono" ai dipendenti (sì sì, esistono anche qui).
E' stato divertente, ho fatto 160 punti...

D'ora in poi spero di potervi aggiornare con continuità, perlomeno una volta alla settimana...
Grazie a voi tutti che mi seguite lo stesso e mi scrivete per tenermi connesso!
Alla prossima... ciao ciao!!

Etichette: ,

8 Comments:

  • Insomma sei un depresso crocnico... aspetta poco + di 1 mesetto e dopo ne avrai un bel po' di storie da raccontare!!!
    comunque ti stai giapponesizzando: quando parli al telefono sembra tu abbia il rallentatore... è un effetto normale? oppure l'alienazione da schermo 9 ore su 8 ti sta distogliendo dalla relatà umana...
    coraggio, stanno arrivando i "rinforzi"!! :-P

    By Anonymous Ilaria, at 13:11  

  • ciao come ti posso capire :) io vivo a fukuoka e sono l`unico italiano e quasi nessuno parla inglese.. fatti due conti e riparliamone :) se hai tempo libero contattami magari ci incontriamo da qualche parte..dovrei andare con la mia ragazza a tokyo la prossima settimana...ciao fulivo

    By Blogger flavio, at 10:35  

  • aa mi sono dimenticato di lasciarti l`email..
    fulvioconversi@docomo.ne.jp

    By Blogger flavio, at 10:40  

  • beh prima di andare a zurigo dai la possibilità a me e nino di venirti a trovare a bologna in qualche sabato autunnale (e viceversa)...ah e ringrazia enormemente, mostruosamente, gigantemente (?) Misaki da parte mia x il prestito di pc a Nino...
    e grazie x le foto ke pubblichi...se aspetto quelle di Nino faccio tempo a laurearmi...

    By Blogger silvietta1984, at 18:22  

  • ひさしぶりね。
    Cavolo, tra qualche anno dovremo venirti a trovare a Mountain View!
    Complimenti, anche per la possibilità di sbarcare a Zurigo!
    Peccato non sia in Emilia..
    A presto

    By Blogger Alzenar, at 15:03  

  • citando il tuo precedente post, dai che ce la fai...がんばって! bravo che ci tieni aggiornato! megaproposta: serata con pizza a bologna dopo che sei tornato dove potremo stressarti di domande, e a te non te ne fregherà niente perchè finalmente riassaporerai una pizza italiana e perchè sarai già stressatissimo dalle valanghe di domande tipo "i giapponesi sono bassi?" e "ma come parlavi" e ancora "hai mangiato la balena?" ? ;) bravobravo

    By Anonymous lorenzo-seight_v8, at 12:32  

  • ....azz... comunque la mi impressione leggendo i vari blog è hc equesto vulcanus vi abbia stressato non poco...sarete sicuramente stati ripagati da posti, esperienze, atmosfere etc, che difficilmente un "occidentale " riesce ad assaporare e penetrare...ma spero che quest'anno finisca alla svelta perche senno' tornate a pezzettini!!!

    By Blogger Mibemolle, at 14:31  

  • Ehi ehi.. i commenti crescono!
    Grazie a tutti. Giusto per essere generico, al momento non ho intenzione di andare in Svizzera, non subito.
    Innanzitutto con Misaki a Bologna per un anno lo vedo abbastanza egoistico, e poi non ho ancora l'esperienza sufficiente per Google, almeno io non me la sento addosso.
    Per il momento mi serve un'azienda in cui io possa fare qualcosa di buono, qualcuno abbia voglia di insegnarmi e ci siano buoni stimoli per lavorare.
    Dopo un anno o due tenterò la strada di Google, magari direttamente in Giappone, visto che Shibuya non è la provincia sperduta in cui sono adesso.
    Il Vulcanus è una grande esperienza, davvero, ma, sopratutto in azienda, ha il grosso aspetto negativo che ti insegna a non contare sugli altri, e quindi sono sempre e tutti XXtzi tuoi!!

    By Blogger Emacchi, at 03:18  

Posta un commento

<< Home