in Giappone anche i Cavalli Ridono...
笑馬のブログ

09 febbraio 2007

Enoshima, piccoli frammenti di tradizione

La collina degli innamorati Ciao a tutti, oggi scrivo di Enoshima, nonostante le foto siano disponibili gia' da un po' e io sia ormai piuttosto lontano.
E' un'isoletta collegata alla terra da un ponte naturale su cui ne e' stato costruito uno artificiale, nella zona di
Kamakura, per altro vicinissima da raggiungere.

Il tempio del drago Il posto e' piccolo e tutto montagnoso, ma ci sono un sacco di angolini carini da scoprire.
Mi hanno colpito soprattutto la cosiddetta "collina degli innamorati" e i templi, imboscati ovunque, persino nelle grotte.

La collina degli innamorati e' un posto in cui le coppie si trovano, scrivono i lori nomi su un lucchetto e lo chiudono su una ringhiera che circonda una campana. Tale campana, se suonata, affida i sentimenti della coppia agli dei di turno, che quindi tengono unite le 2 persone, chiuse dal vincolo del lucchetto.

E' interessante anche notare come gli dei in questione questione siano un drago e una donna, collegati insieme da una leggenda (che si puo' leggere in inglese nella foto sotto).
Ci sono ovviamente varie differenze, ma tale racconto e' davvero simile ad una parte dell'apocalisse di S.Giovanni... quando l'ho letto mi sono stupito.
Certe similitudini tra le "mitologie" di Paesi cosi' lontani sono davvero sorprendenti...

La leggenda di Enoshima

Tra le foto si possono vedere anche vari esempi della flora insulare giapponese: alberi contorti e piante tropicali. Tra questi spicca un albero completamente fiorito, da notare che le foto sono state fatte a fine ottobre... Il Giappone ha tanti segreti, anche nella sua essenza piu' naturale...

4 Comments:

  • Ciao nano, non so che aria giri lì, ma qui sono tutti fusi perxhè è San Valentino (spreco di soldi)... Convincere la mamma a farmi venire lì è quasi impossibile e la capisco, la retta è pesante... ora sto dando occhiate in giro per vedere di trovare case economiche, perchè per il periodo estivo non voglio pagare almeno 1200euro di affitto... Va beh... Tu metti foto che quando ho il computer le scarico! A presto

    By Anonymous Lizzy, at 20:57  

  • Oh. Nano. Quando torni? Dai che ci manchi...

    Fede

    By Anonymous Anonimo, at 10:33  

  • Insomma, ecco chi lucchetta tutto il lucchettabile attorno alla casa di Giulietta a Verona.. sti giapponesi..

    Voi ne avete immolato uno?

    By Blogger Alzenar, at 20:18  

  • A dire il vero abbiamo giusto suonato la campana... per questa volta niente lucchetti.
    Non sapevo dell'analogo italiano a Verona, non sono stato abbastanza attento quando ci sono andato.

    Per Fede, ehi perche' non fai un salto tu da queste parti? Io per ora sto abbastanza bene...
    Oggi, 23 febbraio, tantissimi auguri di buon compleanno!!

    By Blogger Emacchi, at 03:18  

Posta un commento

<< Home